Skip to main content

Carrello

Fundraising, buyout… Le fasi iniziali dello sviluppo di una startup sono segnate da importanti problematiche, spesso legate alla gestione amministrativa, legale o contabile.

Olivier Thierry, CEO e Presidente di Qare Francia, una startup pionieristica di teleconsulto medico, recentemente acquisita da HealthHero, spiega l’importanza dei software e strumenti per la gestione quotidiana d’impresa.

Se la corretta implementazione di un software gestionale (ERP) può far risparmiare tempo prezioso, una procedura più casuale, invece, può rappresentare un ostacolo e portare a insidie e punti di blocco nel business.

Supporto costante e onnipresente

Il primo punto a favore di un ERP ben implementato in una Startup è il risparmio di tempo, il Santo Graal di qualsiasi imprenditore.

Una precisa integrazione dell’ERP col proprio business consentirà al team aziendale di concentrarsi su attività di sviluppo ad alto valore aggiunto.

Olivier Thierry, dopo aver assunto la direzione di Qare ed aver integrato SAP Cloud ERP nella sua attività, concorda: “Utilizziamo SAP Business ByDesign da circa un anno e mezzo. Il primo obiettivo è stato quello di potersi concentrare al 100% sulle competenze interne dei soggetti aziendali,  utilizzando un sistema affidabile e funzionante al massimo, senza il bisogno di doverlo continuamente modificare o adeguare”.

Tuttavia, il risparmio di tempo ottenuto dall’utilizzo di un ERP aziendale, in un periodo di elevata attività o ipercrescita, può rivelarsi inestimabile, proprio perchè, con l’intensificarsi del carico di lavoro dei team, gli ERP rispondono fornendo loro un maggior supporto.

Così, in un contesto in cui le linee del lavoro si intersecano e il flusso lavorativo accelera, un punto di riferimento stabile, come un ERP in Cloud per la gestione dell’azienda, risulta essere di conforto per tutti i team di cui si compone la squadra, e la cui formazione stessa sarà inserita nel programma di implementazione dell’ERP per massimizzarne i benefici.

Il passaggio dell’acquisizione della startup da parte di un grande gruppo, implica necessariamente un cambiamento nel processo decisionale: più interlocutori, e più competenze varie ricche.

Olivier Thierry discute il processo evolutivo: “Cambiando scala, l’intero meccanismo decisionale viene variato. In una struttura di piccole dimensioni, le decisioni sull’assunzione, ad esempio, sono spesso prese tra due o tre interlocutori. Sto semplificando un po’, ma, per fare un esempio, una discussione in corridoio o alla macchinetta del caffè può portare ad un’apertura di lavoro. Con l’acquisizione di Qare da parte di HealthHero, la struttura è diventata più a matrice e meno piramidale. Per fortuna il nostro utilizzo di SAP BusinessByDesign è stato un supporto costante in questa nuova situazione”.

Uno strumento di sviluppo agile

L’implementazione di un ERP ha molti vantaggi, ma richiede anche una forte mobilitazione di risorse e mezzi. Lungi dall’essere un’operazione banale, è un cambiamento che va anticipato e calibrato nella giusta misura, in riferimento alle dimensioni attuali e future dell’azienda.

“Parlando dell’implementazione del nostro ERP SAP, abbiamo voluto che fosse in grado di adattarsi senza troppi vincoli alla nostra ambizione di crescita elevata. Ovvero che fosse in grado di gestire sia un’entità di circa cento dipendenti, sia un gruppo molto più ampio”, spiega Olivier Thierry, secondo cui è stato possibile raggiungere tutti gli obiettivi “con la massima fluidità” grazie al supporto dei team Qare e del partner Sileron, integratore SAP ERP Cloud, specializzato in Startup e PMI.

Armonizzazione degli strumenti, formalizzazione dei processi, e altri elementi chiave, hanno fatto sì che le  poste in gioco in questo scenario fossero molteplici. Anche nel processo di acquisto stesso, come lo descrive Olivier Thierry: “Avevamo iniziato a fare un giro per conoscere possibili partner e per raccogliere fondi. Questo tour di finanziamento ha portato alla nostra acquisizione da parte di HealthHero. Abbiamo dovuto, quindi, fornire molti prospetti contabili e rendiconti finanziari, che erano notevolmente più facili e veloci da produrre grazie a SAP”.

Spesso indotto da un passaggio su larga scala, lo sviluppo internazionale è supportato principalmente da un ERP ben implementato.

Un ampliamento del business implica nuovi vincoli, richiede nuova rendicontazione, e integra nuovi standard contabili… Anche in questo caso, la configurazione su misura di un ERP in modalità SaaS facilita enormemente questi cambiamenti. Quando una startup viene acquisita da un grande gruppo aziendale, questa viene controllata attraverso i rapporti operativi sulle sue attività, mentre la società madre richiede business plan sempre più strategici. Per esempio, nel caso di Qare, i valori contabili erano diversi tra il Regno Unito e la Francia.

“SAP ci ha permesso di integrare due standard contabili: il nostro e quello di HealthHero. In questo modo possiamo utilizzare continuamente l’uno o l’altro, a seconda di ciò che la nostra richiesta necessita, facilitando così le sinergie di tutto il gruppo“.

La conseguenza diretta di questa agilità contabile è stata la garanzia totale sulla maturità finanziaria della nostra azienda e la fiducia di investitori e della società madre.

Con uno sviluppo esponenziale in questi ultimi due anni, Qare ha vissuto e vive ancora questa famosa ipercrescita portata dall’acquisizione da parte di HealthHero.

“Affidandoci a un ERP Cloud personalizzato come SAP Business ByDesign e a una società di consulenza sui sistemi informativi SAP come Sileron, pioniere della consulenza online, che aspira a diventare un leader nel campo dell’e-health, possiamo finalmente intraprendere con ambizione e determinazione le sfide del nostro sviluppo.”